JULIA RETE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Rilevazione misure

CALENDARIO E MODALITA' DI RILEVAZIONE DELLE LETTURE NEI PUNTI DI RICONSEGNA GAS (PDR).

Scarica il documento completo
Scarica la tabella con il calendario delle raccolte misure verticale
Scarica la tabella con il calendario delle raccolte misure orizzontale



In riferimento alla normativa vigente ed alla deliberazione dell’AEEG del 19/03/2015 n. 117/15/R/gas, JULIA RETE effettua i seguenti tentativi di raccolta della misura del gas naturale riconsegnato, espressa dal totalizzatore del gruppo di misura (contatore):    
a. Per i PUNTI DI RICONSEGNA con consumo annuo fino a 500 Smc/anno:

• N. 1 tentativo di raccolta l’anno (inteso come un periodo di 365 giorni, anche non coincidente con l'anno solare, che decorre dal primo tentativo di lettura effettuato);

b. Per i PUNTI DI RICONSEGNA con consumo annuo superiore a 500 Smc/anno e fino a 1.500 Smc/anno:

• N. 2 tentativi di raccolta l’anno nei periodi rilevanti;    

c. Per i PUNTI DI RICONSEGNA con consumo annuo superiore a 1.500 Smc/anno e fino a 5.000 Smc/anno:

• N. 3 tentativi di raccolta l’anno nei periodi rilevanti;    

d. Per i PUNTI DI RICONSEGNA con consumo annuo superiore a 5.000 Smc/anno:

• N. 1 tentativo mensile.    

L’impresa Julia Rete garantisce il rispetto delle frequenze minime di raccolta, assicurando che ciascun tentativo recepisca almeno il prelievo relativo all’80% dei seguenti periodi temporali di riferimento:
a. per i punti di riconsegna con consumo annuo fino a 500 Smc/anno:

• un anno;

b. per i punti di riconsegna con consumo annuo superiore a 500 Smc/anno e fino a 1.500 Smc/anno:

• aprile-ottobre e novembre-marzo;

c. per i punti di riconsegna con consumo annuo superiore a 1.500 Smc/anno e fino a 5.000 Smc/anno:

• novembre-gennaio, febbraio-aprile, maggio-ottobre;

d. per i punti di riconsegna con consumo annuo superiore a 5.000 Smc/anno:

• un mese.

L’impresa Julia Rete effettua:
a. con riferimento ai punti di riconsegna dotati di gruppi di misura non accessibili o con accessibilità parziale, un ulteriore tentativo di lettura, nel caso di almeno due tentativi di lettura falliti consecutivi e di assenza di autoletture validate, al più tardi nel mese successivo a quello nel quale il secondo tentativo è andato fallito, anche prendendo in considerazione fasce orarie diverse da quelle nelle quali viene solitamente pianificato il passaggio del personale;
b. con riferimento a nuove attivazioni relative a punti di riconsegna con consumi fino a 5.000 Smc/anno, un tentativo di raccolta della misura entro sei mesi dalla data di nuova attivazione.
Nell’espletamento delle attività programmate l’impresa Julia Rete si impegna a:
a) pubblicare sul proprio sito internet il calendario dei passaggi del personale incaricato di raccogliere le misure sul proprio territorio comunale di Giulianova (TE) CAP 64021;
b) prendere in carico la misura raccolta dal cliente finale e lasciata a disposizione da quest’ultimo anche per il tramite di nota cartacea affissa sulla porta della propria abitazione o luogo similare.
In caso di tentativo di raccolta della misura non andato a buon fine, l’impresa Julia Rete informa il cliente finale dell’eventuale possibilità dell’autolettura, rilasciando una nota informativa cartacea con il seguente contenuto:
“Informiamo che il nostro incaricato non ha potuto effettuare la lettura del contatore gas. Per maggiori informazioni sulla possibilità di trasmettere i dati di lettura del Vostro contatore, Vi invitiamo a contattare il Vostro Venditore di Gas”. Data rilascio avviso ….”.
Ai fini della validazione delle misure, l’impresa di distribuzione applica l’algoritmo unico nazionale definito dall’Autorità. Nelle more dell’adozione di quest’ultimo, l’impresa di distribuzione adotta propri criteri tali da non precludere la validazione di una autolettura in assenza di misure effettive validate raccolte.


Torna ai contenuti | Torna al menu