JULIA RETE

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Accesso alla rete




Accesso servizio di distribuzione
Il Decreto Legislativo 164/2000 (Decreto Letta) prevede che le aziende di distribuzione permettano l'accesso alle reti a coloro che ne facciano richiesta, nel rispetto delle condizioni tecniche di accesso e di interconnessione stabilite dal decreto medesimo.
A fronte di una prima richiesta di accesso ad un qualsiasi impianto gestito dal Distributore, la società di vendita deve inoltrare i documenti indicati all’art. 13.3 della Delibera AEEG 138/04
. La JULIA RETE s.u.r.l. assicura, a tutti i soggetti aventi diritto, l’accesso al servizio di distribuzione gas metano in modo neutrale e non discriminante. A tal fine le imprese di distribuzione hanno l’obbligo di permettere l’accesso alle proprie reti a coloro che ne facciano richiesta, nel rispetto delle condizioni tecniche di accesso e di interconnessione sancite dal decreto medesimo e dalle deliberazioni emanate dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico.
La delibera 138/04 "Adozione di garanzie per il libero accesso al servizio di distribuzione del gas naturale e di norme per la predisposizione dei codici di rete", emanata dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas, definisce inoltre criteri atti a garantire la libertà di accesso e la neutralità nell'erogazione del servizio di vettoriamento.
Con la deliberazione 6 giugno 2006, n. 108/06
l'Autorità per l'energia elettrica e il gas, ha approvato il "Codice di rete tipo per il servizio di distribuzione del gas (CRDG) e aggiornato la deliberazione n. 138/04.
La JULIA RETE s.u.r.l.
ha aderito nei termini stabiliti dall'Autorità al Codice di rete tipo. Si segnala che il Codice di rete adottato da JULIA RETE s.u.r.l., è entrato in vigore a decorrere dalle date indicate dall'Autorità sul proprio Sito Internet, nell'apposito elenco.
I soggetti che, avendone titolo, intendano vettoriare gas naturale attraverso le reti di distribuzione, devono presentare formale richiesta di accesso alla JULIA RETE s.u.r.l. all’indirizzo di posta elettronica certificata juliarete@postecert.it  in conformità con quanto riportato nel Codice di rete, inviando la seguente documentazione:

Dati identificativi dell’utente

Modello da utilizzare per indicare tutti i dati identificativi, quali ragione sociale, sede legale, P.Iva e codice fiscale, codice IBAN, codice accisa, recapito di fatturazione, recapiti telefonici, nominativi di riferimento, indirizzi di posta ordinaria e di Posta Elettronica Certificata. Modello da utilizzare anche in caso di variazioni di dati societari.

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 13.3 punto 2 della delibera n. 138/04

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui viene indicata la categoria di appartenenza, ai sensi dell’art. 22 del D.Lgs. 164/00. Nel caso in cui l’accesso venga richiesto per fornire gas naturale a clienti finali, occorre indicare il numero di archivio dell’autorizzazione alla vendita ai sensi del Decreto n.203 del Ministero dello Sviluppo Economico del 24 giugno 2002. Se si è soggetti grossisti che forniscono gas naturale con consegna presso i PdR allacciati alla rete di distribuzione occorre indicare i rivenditori sottesi mediante la compilazione del modello “RA2B – Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 13.3 punto 2 della delibera n. 138/04 e autorizzazione alla vendita di gas naturale”.

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 13.3 punto 2 della delibera n. 138/04 e autorizzazione alla vendita di gas naturale
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da compilare a cura dei rivenditori sottesi: occorre indicare il numero di archivio dell’autorizzazione alla vendita di gas naturale ai sensi del Decreto n.203 del Ministero dello Sviluppo Economico del 24 giugno 2002.

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per attestazione della disponibilità di gas naturale presso i punti di consegna
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di disporre, direttamente o in virtù di contratti con esercenti l’attività di vendita opportunamente indicati, di gas naturale presso i punti di riconsegna della rete di trasporto. Modello da utilizzare anche in caso di accesso a nuovi REMI per Società di Vendita già accreditate.

Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la titolarità dei poteri di rappresentanza
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la titolarità dei poteri di rappresentanza, sottoscritta dal legale rappresentante o da altro soggetto munito da procura speciale. Modello utilizzabile anche in caso di variazione del legale rappresentante o procuratore.

Accesso per sostituzione nella fornitura ai punti di riconsegna ai sensi della delibera n. 138/04
Modello da utilizzare per indicare l’elenco dei punti di riconsegna per i quali si richiede l’accesso, completo, per ciascun punto di riconsegna, delle informazioni previste dall’art. 14.3 della delibera 138/04.

Altri documenti disponibili sono:
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà cessazione disponibilità gas presso il punto di consegna

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da utilizzare in caso di cessazione di disponibilità gas presso un punto di consegna.

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per l’applicazione/non applicazione del “reverse charge” alle cessioni di gas e di energia elettrica
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per l’applicazione/non applicazione della norma n.190 del 23/12/2014 (Legge di Stabilità 2015) riguardante le cessioni di gas o “Reverse Charge”, nel caso di attivazione dei servizi sostitutivi di alimentazione.

Richiesta di attivazione di servizio sostitutivo di alimentazione per mancata consegna del gas a punto di riconsegna della rete di trasporto
Modello per richiedere l’attivazione del servizio sostitutivo di alimentazione in occasione delle sospensioni della consegna del gas a punti di riconsegna della rete di trasporto.

Garanzie finanziarie
La garanzia finanziaria a copertura del servizio di vettoriamento, prevista dal Capitolo 7 del Codice di Rete tipo, è pari ad un ammontare non superiore ad un quarto del valore complessivo annuo del corrispettivo inerente il servizio principale.
Il documento in originale dovrà essere presentato, su esplicita richiesta da parte di JULIA RETE s.u.r.l., secondo le tempistiche previste dal Codice di Rete tipo, al seguente indirizzo:
JULIA RETE s.u.r.l. - Corso Garibaldi, 149 - 64021 GIULIANOVA (TE).
Fermo restando l’obbligo della presentazione in originale, al fine di agevolarne la gestione amministrativa è richiesta la trasmissione anticipata via PEC all’indirizzo juliarete@postecert.it da parte della Società di Vendita.
Di seguito sono descritti i testi delle garanzie finanziarie accettati:

Fac simile testo garanzia bancaria
È il fac-simile del testo che la Società di Vendita deve presentare e deve essere emessa da istituto bancario italiano o da filiale/succursale italiana di banca estera.

Fac simile testo garanzia societaria
È il fac-simile della lettera di garanzia che la società controllante al 100% il soggetto richiedente, in possesso del rating creditizio riportato al Capitolo 7 del Codice di Rete tipo, deve presentare per esprimere il proprio impegno a far fronte alle obbligazioni di pagamento in nome e per conto del richiedente stesso.

Fac simile testo Condizioni Particolari polizza assicurativa
È il fac-simile del testo che la Società di Vendita deve presentare, sottoscritto da Istituto assicurativo italiano o da filiale/succursale italiana di Istituto estero.


Torna ai contenuti | Torna al menu